Il blog di Vitaldent

Il blog dove troverai abitudini, trattamenti e consigli per la salute dentale

Categorías

Vitaldent: Il bruxismo nei denti da latte

Hai notato che tuo figlio stringe, o digrigna i denti durante il sonno?

Sono sempre di più i genitori che si rivolgono a Vitaldent perché i loro bambini presentano problemi di bruxismo nei denti da latte.

Il Bruxismo è una forma incosciente di digrignare i denti durante alcuni secondi per diverse volte al giorno che si verifica  soprattutto durante il sonno.

ll bruxismo nei denti da latte si presenta soprattutto in bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, il periodo della caduta dei denti decidui e dell’apparizione dei denti permanenti.

Secondo il Direttore Sanitario di Vitaldent Spagna, Gustavo Camañas, “il bruxismo nella maggioranza dei casi è una risposta allo stress”. Lo stress e l’ansia sono problemi che possono essere presenti anche durante l’infanzia, per questo in caso di bruxismo il Dottor Camañas crede che i genitori devono cercare di identificare le cause di stress nel bambino.

Perché è importante curare il bruxismo nei denti da latte?

Perché se il bambino soffre di bruxismo infantile esercita una pressione impropria sui muscoli della bocca, sulle gengive, sui denti e sulla mandibola, questa pressione nel tempo può  provocare una serie di problemi quali ad esempio:

  • L’infiammazione della mandibola accompagnata da una sensazione di dolore
  • Mal di testa
  • Mal d’orecchie
  • Il consumo degli elementi dentali

Inoltre il digrignamento tipico del bruxismo può disturbare il sonno di chi dorme vicino al bambino.

In alcuni casi il bruxismo dei denti da latte si risolve solo dopo pochi giorni, se dovesse durare più a lungo ti raccomandiamo di portare il tuo bambino nel centro Vitaldent più vicino a te perché i nostri dentisti possano identificare le ragioni del problema.

È importante sapere che il bruxismo infantile può essere provocato oltre che dallo stress anche da ragioni fisiologiche, o da fattori ereditari.

Tre consigli pratici per ridurre l’effetto del bruxismo nei denti da latte

  • Cercare di andare a dormire rilassati riducendo, prima di dormire, l’attività sia fisica che mentale
  • Evitare di mangiarsi le unghie e di mordere oggetti
  • Non lasciare che il bambino si addormenti con la televisione accesa

Se tuo figlio soffre di bruxismo infantile non preoccuparti perché solo in pochi casi si producono dei gravi danni. L’importante è individuare rapidamente il problema e affidarlo alla supervisione di un esperto.

Voci correlate

Lascia un commento

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su questo post.