Il blog di Vitaldent

Il blog dove troverai abitudini, trattamenti e consigli per la salute dentale

Categorías

Cosa mangiare in spiaggia? 2 ricette sane e gustose!

Cosa mangiare in spiaggia? 2 ricette sane e gustose!

 

Ottimi da mangiare al mare perché sani e rinfrescanti.

 

Ecco 2 ricette da spiaggia a base di verdura, pasta, pesce e riso. Freschi, con ingredienti stagionali e perfettamente digeribili per fare scorta di vitamine ed energie. Per mantenere freschi i piatti è importante conservarli nella maniera più adeguata.

 

La prima ricetta: Panzanella

Ingredienti necessari:

  • pane toscano raffermo
  • pomodori rossi maturi
  • sedano
  • cetriolo
  • cipolla rossa
  • basilico, menta, origano
  • sale, pepe, olio extra vergine di oliva
  • peperoni, uova sode, acciughe sott’olio, tonno, cubetti di mozzarella

 

Inzuppare il pane in acqua fredda con un po’ di aceto bianco oppure succo di limone. Strizzare il pane e sbriciolarlo. Tagliare la cipolla a fette con il sedano ed il cetriolo, tagliare i pomodori togliendo i semi (se la buccia non ti piace toglila scottando i pomodori in acqua bollente per 1 minuto). Mescolare con il pane, gli aromi e le spezie, il nostro consiglio è quello di mettere in frigo per qualche ora il piatto prima di consumarlo. Si possono aggiungere a seconda dei gusti anche peperoni crudi, uova, mozzarella e uova sode.

 

La ricetta del Gazpacho verde

Ingredienti:

  • 2 fette di pane raffermo
  • 2 grossi cetrioli sbucciati
  • 1 peperone verde
  • 1 cipollotto
  • 100 grammi di yogurt intero
  • basilico, menta, peperoncino
  • olio extra vergine di oliva
  • aceto bianco

 

 

Bagnare il pane con acqua fredda e 4 cucchiai di aceto. Tagliare a pezzi le verdure e poi metterle nel frullatore, frullare le verdure finchè non si riesce ad ottenere una crema piuttosto densa, aggiungere il pane, l’olio, lo yogurt e l’acqua se necessario. Condire il tutto con il peperoncino e le erbe. Mettere in frigorifero qualche ora primo di consumarlo. Fare i crostini a parte saltandoli in padella con un po’ d’olio.

Voci correlate

Lascia un commento

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su questo post.