Il blog di Vitaldent

Il blog dove troverai abitudini, trattamenti e consigli per la salute dentale

Categorías

Vitaldent Busto Arsizio: L’endodonzia

Il Centro Vitaldent di Busto Arsizio fa parte di Vitaldent, il network odontoiatrico che con oltre quattrocento centri distruibuiti tra il territorio italiano e quello spagnolo è indiscutibilmente leader a livello europeo.

I dentisti del Centro ci informano esaustivamente sulla endodonzia:

L’endodonzia è il ramo dell’odontoiatria che si occupa della parte interna al dente, l’endodonto. L’endodonto è costituito dalla polpa dentale che a sua volta è composta dal nervo dentale, da diversi vasi sanguigni e dal tessuto cellulare.

Il Centro Vitaldent di Busto Arsizio ci spiega che un trattamento di endodonzia permette, in alcuni casi, di evitare l’estrazione dell’elemento dentale attraverso un intervento di devitalizzazione del dente:

L’endodonzia si pratica per bloccare una seria infezione presente nella parte interna del dente e non risolvibile con un altro tipo di intervento (salvo l’estrazione e la perdita dell’elemento).

Quando è necessario un trattamento di endodonzia?

  • Nel caso di una carie particolarmente profonda se un intervento di otturazione non è sufficiente a curare l’infezione e a sanare il dente
  • Quando una pulpite in stato avanzato compromette lo stato di salute del nervo dentale, o quando degenera in una necrosi della polpa
  • Nel caso che un colpo, o un evento traumatico provochi una lesione interna a un elemento dentale danneggiandone irrimediabilmente il nervo

I dentisti del Centro Vitaldent Busto Arsizio ci ricordano l’importanza della prevenzione perché mantenere una buona igiene orale quotidiana riduce l’esposizione alle carie e alle altre malattie orali.

In ogni modo curare le carie, o la pulpite, se si interviene per tempo, è piuttosto semplice, per questa ragione il Centro Vitaldent di Busto Arsizio ti raccomanda di recarti immediatamente, all’apparire dei primi sintomi della malattia, o verificarsi di un trauma capace di produrre una lesione su uno dei tuoi denti, al Centro Vitaldent più vicino a te per un Check Up gratuito e senza compromesso alcuno.

Endodonzia 2

I nostri dentisti, dopo aver realizzato il diagnostico e valutato la tua situazione ti proporranno il trattamento più adeguato alle tue esigenze.

Come si realizza un intervento di endodonzia?

  • Prima di procedere, per evitare che il paziente percepisca dolore, è necessario praticare un’anestesia locale sulla parte interessata
  • Il dentista, dopo aver realizzato un piccolo foro con il trapano odontoiatrico, rimuoverà dall’interno del dente la polpa dentale e lo pulirà eliminando la presenza batterica
  • L’endodontista, dopo averlo disinfettato, riempirà il canale reticolare con una specifica resina naturale, la guttaperca. Questa resina crescerà di volume isolando il canale reticolare così da “uccidere il nervo” e da devitalizzare l’elemento dentale
  • Per terminare l’intervento è necessario otturare il dente. In alcuni casi, i più difficili, prima si pratica una otturazione temporanea usando un’amalgama di facile asportazione che sarà rimossa dopo pochi giorni quando si procederà alla ricostruzione del dente e a un’otturazione definitiva. Negli altri casi si procederà direttamente all’otturazione definitiva

Un intervento di endodonzia è particolarmente doloroso?

  • Al giorno d’oggi un intervento di endodonzia realizzato nel Centro Vitaldent di Busto Arsizio, o in qualsiasi altro Centro della nostra rete non è particolarmente traumatico, o doloroso, il dolore percepito è simile a quello causato da una chirurgia finalizzata ad un’otturazione dentale

Quali sono le conseguenze di un trattamento di endodonzia?

  • Dopo l’intervento il dente sarà devitalizzato e per questa ragione, acquisirà progressivamente una colorazione tendente al nero
  • Generalmente, durante due, o tre settimane, il dente risulterà particolarmente sensibile al momento di alimentarti, o di ingerire bevende si percipirà una sensazione dolorosa
  • L’elemento dentale dopo l’intervento diverrà più debole, fragile e esposto a possibili lesioni, o fratture

Endodonzia Vitaldent

Quando non posso realizzare un trattamento di endodonzia?

  • Se il dente è eccessivamente fragile
  • A seguito di una rottura di un elemento dentale abbastanza grave da impedirne la ricostruzione
  • Quando l’osso su cui poggia il dente (osso alveolare) non è sufficientemente sviluppato
  • Se i canali radicolari non sono accessibili

Cosa posso fare per evitare il che mio dente acquisisca una colorazione nera e perché ritorni resistente dopo un intervento di endodonzia?

Anche se il dente, dopo il trattamento endodontico acquisirà progressivamente una colorazione più scura, fino a diventare nero non dovrai preoccuparti perché i Centri Vitaldent hanno la soluzione che fa per te:

Le corone, o capsule dentali:

Guarda il Video:

Vitaldent: Corone dentali

Le corone dentali sono delle protesi di materiale ceramico particolarmente resistenti che permettono di ricostruire un elemento dentale riportandolo alla forma e all’aspetto precedente all’intervento e restituendo al tuo sorriso bellezza e splendore.

L’utilità di una corona non è però meramente estetica, la capsula renderà il dente devitalizzato più solido e robusto e lo difenderà dal rischio di lesioni dentali.

Il dente devitalizzato se protetto da una corona dentale e se si mantiene una corretta igiene orale sarà forte e resistente, per questo l’intervento di endodonzia darà risultati duraturi perché il dente devitalizzato sarà simile a un dente sano.

 

 

Voci correlate

Lascia un commento

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su questo post.