Il blog di Vitaldent

Il blog dove troverai abitudini, trattamenti e consigli per la salute dentale

Categorías

Apparecchi invisibili: approfitta di un bel sorriso

apparecchi invisibili

Oggigiorno sono molti i pazienti che vogliono allineare i denti per ottenere un sorriso più bello e un’occlusione funzionale ed equilibrata. Grazie all’ortodonzia, questo è possibile.

In passato, l’ortodonzia era più indirizzata ai bambini e agli adolescenti, invece oggi vediamo pazienti di tutte le età che portano apparecchi ortodontici per risolvere problemi di allineamento dei denti .

Tipi di ortodonzia e di brackets

Ci sono vari tipi di ortodonzia, tra cui due gruppi principali:

  • Ortodonzia rimovibile
  • Ortodonzia fissa

L’ortodonzia che più nota è quella fissa che utilizza i brackets.

New Call-to-action

Ci sono diversi tipi di brackets: tradizionali in metallo ed estetici.

  • Brackets di metallo: i brackets di metallo sono quelli che si utilizzano da moltissimi anni, sono quelli universali che tutti conoscono.
  • Brackets invisibili. A partire dagli anni 80 quando aumentò la domanda estetica, iniziarono ad entrare in commercio i brackets di ceramica o di zaffiro, molto più estetici grazie al loro colore bianco-trasparente.

Grazie a questi brackets, tutti quei pazienti che non vogliono portare l’apparecchio perché non accettano di vedersi con i brackets di metallo possono comunque sottoporsi ad un trattamento ortodontico.

Questi brackets hanno la stessa funzione di quelli metallici: cambia solo il materiale; molto più estetico.

Quando si possono utilizzare i brackets invisibili?

Il tuo dentista ti consiglierà l’apparecchio più adatto al tuo trattamento ortodontico. Nei casi più complessi infatti non sempre è possibile utilizzare questo tipo di brackets.

Brackets linguali, altra opzione

E se mi dà fastidio che si vedano i brackets quando sorrido e parlo anche se sono in ceramica? Per tutti quei pazienti che non vogliono che si vedano i brackets (siano di metallo o di zaffiro) esiste l’opzione dell’ortodonzia linguale.

Cos’è l’ortodonzia linguale? Così come il dente ha un lato vestibolare (verso fuori) e uno linguale/palatale (verso dentro) esiste attualmente la possibilità di posizionare i brackets nel lato linguale dei denti da qui il nome dell’ortodonzia linguale. Rispetto all’ortodonzia tradizionale è più complessa da realizzare e per questo più costosa se paragonata a quella convenzionale.

Tutti possono sottoporsi all’ortodonzia linguale? Non c’è nessuna limitazione, tutti i pazienti possono scegliere questo trattamento sempre che il loro dentista lo indichi come la migliore scelta.

Svantaggi:

  • È un trattamento più costoso dell’ortodonzia tradizionale
  • Richiede una tecnica più sofisticata e controlli più lunghi
  • Non si fa in tutti i centri.
  • Il paziente può avvertire la presenza dei brackets

Conclusioni

Ci sono moltissime opzioni per curare i tuoi denti e ottenere un sorriso bello e con denti allineati. Visto che ognuno di noi è un mondo a parte e ogni bocca è un mondo a parte, non c’è un’ortodonzia che sia migliore di un’altra, ci sono pazienti che hanno bisogno di un tipo di ortodonzia ed altri che hanno bisogno un altro. La scelta dipenderà da vari fattori che il dentista deve analizzare.

Se il paziente è motivato, si impegna a portare bene l’apparecchio, presta attenzione alla propria igiene orale e ha pazienza, il trattamento sarà un successo e questo a tutte le età, perché non è mai troppo tardi per migliorarsi.

New Call-to-action

Voci correlate

Lascia un commento

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su questo post.